Milan, vincere a Porto per continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi

18.10.2021 18:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Milan, vincere a Porto per continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L’avventura del Milan in questa Champions League 2021/2022 non è iniziata nel modo sperato. Le buone prestazioni nelle prime due sfide del girone contro Liverpool e Atletico Madrid, purtroppo non hanno fruttato punti. Fra ingenuità concesse agli avversari ed errori arbitrali a sfavore del Diavolo, i rossoneri si ritrovano a 0 punti. Alla luce di questo, domani sera contro il Porto, i ragazzi di Stefano Pioli hanno un solo risultato a disposizione se vogliono continuare a coltivare la speranza di andare agli ottavi di finale: la vittoria.

IL MILAN CI CREDE

Nonostante la classifica del gruppo B sia deficitaria per il Milan, la squadra, la società e tutto l’ambiente, non vogliono rinunciare così presto alla possibilità di passare il turno. Confortato dalle positive partite disputate nelle prime due uscite, il Milan ci crede. Con un pizzico di fortuna in più, Zlatan Ibrahimovic e compagni avrebbero potuto trovarsi in ben altra situazione, ma il passato resta passato, ora c’è da pensare al presente e al futuro prossimo, ossia al Porto. Con la squalifica di Franck Kessie e le assenze per Covid e infortuni rispettivamente di Theo Hernandez, Brahim Diaz, Mike Maignan e Ante Rebic, alcune scelte sono quasi obbligate. Rientra invece Tiémoué Bakayoko che questa mattina si è allenato regolarmente con la squadra. Alla ricerca della forma migliore – visto che sono reduci da problemi vari – ci sono Davide Calabria, Zlatan Ibrahimovic, Rade Krunic e Olivier Giroud. Tutti scesi in campo contro il Verona per mettere minuti nelle gambe in vista del match di domani. In questo Milan incerottato mancheranno anche Pietro Pellegri e Samu Castillejo non inseriti in lista Champions League. In dubbio per ora la convocazione di Antonio Mirante.

KJAER E TONALI CI SARANNO SICURAMENTE

Simon Kjaer e Sandro Tonali, dopo aver riposato sabato contro gli scaligeri nel match di Serie A, saranno regolarmente titolari in difesa e a centrocampo. Pioli costruirà la squadra anti-Porto partendo da loro due, consapevole del fatto che se si vuole cercare di passare il girone bisogna vincere per forza. In caso di vittoria il Milan riprenderebbe quota. Guardando anche all’altra sfida, quella fra Atletico Madrid-Liverpool, ai rossoneri converrebbe una vittoria degli inglesi.