Probabile formazione Milan: torna Calabria, in forse Ibra, Theo e Calha

20.04.2021 21:00 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
Probabile formazione Milan: torna Calabria, in forse Ibra, Theo e Calha

Super League o non Super League domani pomeriggio il Milan scende in campo a San Siro alle ore 18.30 contro il Sassuolo, match visibile dai tifosi su Sky Sport. In conferenza stampa Mister Pioli è stato chiaro, l'obiettivo del Milan deve essere rientrare nelle prime quattro. Dopo una stagione ampiamente positiva si è arrivati al dunque, e con le concorrenti alla calcagna è fondamentale non sparare a salve. La sfida di domani è fondamentale e il tecnico rossonero, oltre alle distrazioni extra campo, si ritrova ad affrontare una nuova emergenza infortunati. Se da una parte rientra Calabria dall'altra ci sono Bennacer, quasi certa la sua indisponibilità, Ibrahimovic, Calhanoglu e Theo Hernandez hanno accusato problemi fisici. Andiamo a vedere nel dettaglio le possibili scelte di formazione:

IBRA E CALHA IN DUBBIO - Tutto gira intorno alla disponibilità di Ibrahimovic e Calhanoglu; il primo ha accusato un affaticamento muscolare, il secondo non si è allenato in seguito ad una botta subita contro il Genoa. Ci sono Ante Rebic e Rafael Leao pronti a sostituirli, con Krunic e Saelemaekers che giocherebbero da esterni. Restano a disposizione Mandzukic, Diaz, Hauge e Castillejo.

BENNACER SI FERMA - Tra i giocatori che riempiono l'infermeria rossonera Ismael Bennacer è quello più indicato a saltare la partita di domani, per non dire certo. Di fianco a Kessie ci sarà quindi Meite, e non Tonali come ipotizzato inizialmente; l'ex Brescia sarà in panchina.

THEO OUT? PRONTO DALOT - L'unica bella notizia è il ritorno di Davide Calabria, che ha recuperato pienamente dall'operazione in artroscopia al ginocchio di un mese fa e si riappropria della fascia destra dal primo minuto. Coppia centrale composta da Kjaer e Tomori, con Romagnoli in panchina come contro il Genoa. Il dubbio è a sinistra, con Theo Hernandez in bilico: il francese non è al meglio, se non dovesse farcela è pronto Diogo Dalot. Tra i pali ci sarà il solito Gigio Donnarumma.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo (Dalot); Kessie, Meite; Saelemaekers, Calhanoglu (Leao), Krunic; Rebic.