The Return of the Ante. La Coppa occasione giusta per far carburare Rebic

11.01.2022 20:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
The Return of the Ante. La Coppa occasione giusta per far carburare Rebic
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

In foto l'esultanza post goal alla Juventus, quasi a voler dire: "Calma, aspettatemi con calma, arrivo io". Ebbene, ad oltre due mesi dall'ultima partita da titolare (Milan-Hellas Verona del 16 ottobre, nella quale era uscito per infortunio al 36esimo) e a pochi giorni dal rientro in campo nel finale di Venezia-Milan, Ante Rebic è pronto a giocare dal primo minuto nella sfida di Coppa Italia contro il Genoa di giovedì sera.

Condizione da ritrovare
L'attesa, dunque, è stata certamente lunga, ma ora è il momento di godersi tutto il piacere gasante di Rebic in campo. Il numero 12, infatti, è uno dei beniamini dei tifosi e si è spesso dimostrato la carta vincente del girone di ritorno dei rossoneri, con goal e prestazioni importanti che fanno di lui uno dei giocatori potenzialmente più determinanti del campionato. Per esserlo c'è bisogno, ovviamente, di trovare la migliore condizione atletica: contro il Genoa in Coppa Italia, di conseguenza, l'occasione giusta per ritrovare il sapore dal campo dal primo secondo e i minuti che servono per ritrovare il miglior ritmo partita.

Carta utilissima
Pioli, d'altronde, è ben consapevole delle qualità del croato: "Credo che sia un attaccante forte, che ha qualità, aggressività e una forza fisica importante. Ha fatto bene sia da punta centrale - abbiamo fatto grandi partite con lui centravanti e Leao a sinistra - ma può far bene anche partendo da sinistra. Ora deve ritrovare la condizione migliore e sarà un'arma in più per la squadra". Riassunto perfetto: The Return of the Ante non ha a che fare col Signore degli Anelli, ma - chissà, ancora una volta - col Signore dei Gironi di Ritorno.