Milan, quel tentativo last minute per un talento francese

01.02.2019 08:24 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
Milan, quel tentativo last minute per un talento francese

Il tentativo per l’esterno d’attacco il Milan l’ha fatto anche ieri, fino al primo pomeriggio. Nonostante i 70 milioni investiti per acquistare a titolo definitivo due talenti come Lucas Paquetà e Krzysztof Piatek, la società ha provato a chiudere anche per un altro colpo, che però non è andato in porto. Si tratta del giovane francese Allan Saint Maximin, 21enne del Nizza che da diverse settimane era stato proposto ai rossoneri, grazie ai rapporti tra l’entourage del giocatore e Paolo Maldini. A Casa Milan hanno provato a strappare Saint Maximin al Nizza ma il club francese non ha voluto cederlo in prestito con diritto di riscatto, ed era il massimo che la dirigenza rossonera potesse fare in questo momento.

Dopo il richiamo dell’Uefa per l’investimento su Paquetà e l’operazione Piatek, con i 35 mln pagabili in un’unica soluzione, i rossoneri non hanno avuto più grosso margine per l’ultimo colpo. Il Milan ha pensato alla qualità, meglio spendere per un vero talento piuttosto che rinforzare la rosa con un giocatore sul viale del tramonto, ma con l’agente di Saint Maximin il management milanista si è lasciato con la promessa di risentirsi per il mercato estivo, con il Milan che proverà a fare un tentativo per acquistarlo a titolo definitivo, soprattutto se dovesse entrare in Champions League.