Prima la firma di Maldini. Rinnovo a cifre più che raddoppiate. Noa Lang ci spera, Botman attende, Sanches pronto: il punto

07.06.2022 00:00 di Antonio Vitiello Twitter:    vedi letture
Prima la firma di Maldini. Rinnovo a cifre più che raddoppiate. Noa Lang ci spera, Botman attende, Sanches pronto: il punto
MilanNews.it

La firma prima di tutto. Ora che l’arrivo di Redbird è ufficiale, e i primi colloqui tra Gerry Cardinale e Paolo Maldini sono avvenuti, è tempo di mettere nero su bianco. La firma deve arrivare prima possibile, sia per una questione di serenità ma anche per rendere il duo dirigenziale più solido durante le trattative. Questa settimana potrebbe essere importante sotto il profilo manageriale, d’altronde prima di comprare i giocatori va chiarita e ufficializzata la posizione dei dirigenti. Il presidente Paolo Scaroni recentemente ha confermato che tra le parti c’è stata un’intesa generale, serve ora concretizzare con le firme prima della scadenza del contratto di Maldini e Massara, così come Moncada e i collaboratori dello scouting, entro il 30 giugno.

Poi si passa al mercato, con Noa Lang che spera di vestire la maglia rossonera. I suoi agenti già hanno visto Maldini ma potrebbero presto farsi vivi dalle parti di Casa Milan, per riprendere un discorso che si era interrotto a causa del cambio di proprietà. Occhio anche al talento Charles De Ketelaere, sempre del Bruges, talento che può essere schierato in più zone della trequarti. Mentre per Zaniolo non c’è ancora una proposta economica concreta, ma solo un gradimento dell’area tecnica. Alessandro Florenzi verso il riscatto dalla Roma. Per Messias ne stanno parlando, i rossoneri però vorrebbero prenderlo solo a cifre ridotte. Bakayoko potrebbe interrompere prima il prestito biennale. Renato Sanches molto vicino, in difesa Botman resta l’obiettivo principale. Maldini si è speso molto per l’olandese e anche lui si è promesso al Milan. Resta però da trovare l’intesa economica tra club, ovvero ciò che manca ormai da mesi. Botman continua a mandare messaggi indiretti (il sorriso all’intervista in Olanda quando gli citano il Milan è eloquente), ma c’è solo da aspettare la conclusione dell’affare tra Milan e Lille attorno ai 30 mln. Per ciò che riguarda Ibrahimovic, in questi giorni comunicherà la decisione sul futuro ma l’intenzione è di proseguire.

Il Milan sta lavorando forte anche sul rinnovo con diversi sponsor importanti. Specialmente con Puma, che dovrebbe a breve prolungare con i rossoneri a cifre più che raddoppiate rispetto a quelle attuali, arrivando oltre i 30 mln. A testimonianza che i rossoneri hanno lavorato bene sotto quest’aspetto, aumentando anche il numero degli sponsor Premium. Sono ben 27 le partnership messe in atto dal Milan da agosto 2020 ad oggi, un lavoro che ha portato il club ad aumentare i ricavi e rimettere in moto la macchina dopo anni complicati. AC Milan è il miglior brand calcistico in Italia e il più apprezzato tra i club italiani in mercati strategici quali USA e Cina. Lo rivela lo studio “FootballIndex” pubblicato dall’autorevole gruppo internazionale di analisi e ricerche di mercato YouGov.