Sono Ragazzi stanchi e meritano affetto. Uno 0-0 pero’ frustrante. Detesto stare in silenzio quasi tutta la partita

09.11.2022 00:11 di Carlo Pellegatti   vedi letture
Sono Ragazzi stanchi e meritano affetto. Uno 0-0 pero’ frustrante. Detesto stare in silenzio quasi tutta la partita
MilanNews.it

Male! La squadra mi sembra stanca sul piano psico- fisico, nei suoi uomini piu’importanti. Ha prodotto gli ultimi fuochi in Champions League, pagando in campionato sul piano delle prestazioni , conquistando i tre punti solo con guizzi finali contro Verona e Spezia. Certo a Cremona erano assenti Theo Hernandez e Giroud, oggi pedine insostituibili, ma la squadra di Pioli ci ha sempre abituato a supplire con il gioco alle assenze dei titolari. Non conosco i motivi del cambio di schema  .Dal classico 4 -2 -3 -1 alla difesa a 3 con le due punte piu’ vicine . Ho sempre il massimo rispetto delle decisioni del tecnico, ma e’ indubbio che abbia prodotto risultati insufficienti. Qualcuno ha criticato la scelta di non schierare dal primo minuto Leao ma, nella ripresa, ne abbiamo ben compreso le ragioni.

Anche Rafa sembra sulle gambe , dopo tre mesi esaltanti. Insomma la Champions ha prosciugato le energie di questi Ragazzi, che non  sono ancora abituati al duplice sforzo. Preoccupa l’involuzione di CDK, che non e’ certo il colpevole di questo 0-0, ma  non ha comunque dato alcun contributo nei pochi minuti giocati. Insomma una partita da dimenticare, con la speranza di un pronto riscatto a San Siro, dove la squadra sembra trasformarsi. E’ inutile ora arrovellarsi su quello che aspettera’ al Milan nei roventi mesi di gennaio, febbraio e marzo. Rimane il fatto  che con il recupero di Maignan , della fascia destra e di Ibra le prospettive possono essere piu’  confortanti sul piano di un gioco che e’ sempre stato il vero fuoriclasse del Milan  di Pioli. Adesso si tornera’ certo a parlare del mercato , colpevole di non aver , fino ad ora, regalato potenziali titolari  al tecnico milanista. E’ un gioco al quale non voglio partecipare, perche’ troppo legato alla singola prestazione e al singolo risultato.

Rimando il primo giudizio alla fine del girone di andata. Sono appunti a ruota libera, mentre sto tornando im auto da Cremona. Ho assistito alla partita troppo in silenzio e questo e’ stato frustrante. Adesso dal vaso di Pandora usciranno le critiche piu’ feroci. I Ragazzi sono stanchi . Non meritano cattiverie, ma solo affetto!