ESCLUSIVA MN - CEO Bodo/Glimt: "Da mesi l'interesse del Milan, Hauge aveva una preferenza netta per i rossoneri"

14.12.2020 16:00 di Nicholas Reitano  Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
ESCLUSIVA MN - CEO Bodo/Glimt: "Da mesi l'interesse del Milan, Hauge aveva una preferenza netta per i rossoneri"

La redazione di MilanNews.it ha contatto in esclusiva l'amministratore delegato del Bodø/Glimt, Frode Thomassen. Con lui abbiamo parlato, ovviamente, dell'impatto che sta avendo Jens-Petter Hauge in Italia (ed in Europa).

Pronti, partenza, via. 21 gol e 13 assist da giugno. Numeri incredibili per Jens, te li aspettavi?

"Jens ha lavorato duramente per molti anni, ma gli ultimi 12 mesi sono stati incredibili. È un dato di fatto che ha sempre avuto buoni numeri in fatto di gol e assist, ma quest'anno molti giocatori hanno fatto ulteriori passi (tra cui lo stesso Jens), e anche la squadra ha dato ottimi risultati. Ad oggi abbiamo segnato 100 reti solo in campionato, con una media di 3,5 gol a partita".

Dopo l’accordo trovato con il Bodø, molti dicevano che Hauge non era pronto per il campionato italiano. E invece sta stupendo tutti, tanto da essere ormai al centro dell’attenzione. Secondo te, quanto potrà ancora crescere?

"Hauge è un giocatore giovane e ovviamente ha ancora caratteristiche da migliorare. E lo farà soprattutto insieme alla squadra".

Giovedì, in partenza verso Praga, Jens stava studiando la lingua italiana in aereo per non perdere tempo. È sempre stato un ragazzo così maturo?

"La mia opinione è che Jens ha tutte le qualità per essere ai massimi livelli, e sa che la lingua è una chiave per adattarsi alla società di cui ora fa parte.  Magari 2-3 anni fa non era così, ma è un giocatore che lavora su tutti i dettagli, sia da calciatore che come persona".

Quando ci sono stati i primi contatti tra voi ed il Milan e quali squadre ha fronteggiato la dirigenza rossonera per acquistarlo?

"Sapevamo da mesi del loro interesse, ma il primo contatto con il Milan è avvenuto il giorno dopo la partita di Europa League. C'erano molti club, quindi ci vorrebbe del tempo per menzionarli tutti...".

A settembre come ha reagito quando gli avete detto dell’acquisto da parte del Milan?

"Jens aveva una preferenza netta per il Milan".

Ultima domanda: il Bodø quest’anno ha vinto il campionato, il Milan invece, secondo lei?

"Il Milan sembra una squadra forte. Per me resterà al vertice fino alla fine e vincerà il campionato".