Nesta: "All'inizio ero spietato con i difensori: avevo un'idea troppo alta di calcio. Poi mi sono addolcito"

16.09.2018 00:45 di Fabio Anelli Twitter:   articolo letto 47933 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Nesta: "All'inizio ero spietato con i difensori: avevo un'idea troppo alta di calcio. Poi mi sono addolcito"

Nel corso di un'intervista rilasciata ai microfoni di DAZN, Alessandro Nesta ha spiegato i suoi esordi da allenatore, soffermandosi anche sul rapporto con i difensori: "All’inizio con i difensori ero spietato, soprattutto a Miami. Vedevo un calcio troppo alto, non solo mio ma anche dei miei compagni. Poi mi sono calmato, ho capito che la richiesta non poteva essere quella e mi sono addolcito”