Clean sheet e 0-2 contro il Pomigliano: il Milan Femminile festeggia così le sue 50 vittorie in Serie A

14.11.2021 16:36 di Miriam Suppa Twitter:    vedi letture
Clean sheet e 0-2 contro il Pomigliano: il Milan Femminile festeggia così le sue 50 vittorie in Serie A
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nona giornata di Serie A Femminile: il Milan vola in trasferta a Pomigliano per la sfida contro la squadra di Domenico Panico. Con la vittoria di oggi la squadra di Ganz risponde in modo chiaro alla Juventus e al Sassuolo, entrambe vincitrici nelle partite contro la Lazio e il Napoli e dirette concorrenti per la corsa Champions. La partita di oggi allo stadio Gobbato si chiude fondamentalmente già nel primo quarto d'ora della prima frazione di gioco, grazie alle reti di Grimshaw e di Linda Tucceri Cimini. Il risultato finale, lo 0-2, porta non solo ulteriore motivazione alla squadra di Ganz, ma permette anche alle rossonere di staccare la Roma (a 19 punti in classifica e reduce da una vittoria di misura contro la Fiorentina) e di ridurre la distanza con il Sassuolo, reduce da un ottimo inizio Campionato e attualmente al secondo posto con 24 punti.

I PRECEDENTI

Quella di oggi è la prima gara ufficiale che vede le rossonere e le granata protagoniste. Non esiste infatti alcun precedente tra le due squadre, essendo il Pomigliano una squadra neopromossa in Serie A. Tuttavia, la squadra di Panico ha dimostrato più e più volte di avere la motivazione giusta e di poter competere ad armi pari nel Campionato di Serie A.

IL MATCH

Fischio di inizio alle ore 12:30 e allo stadio Gobbato comincia quella che sarà una partita inizialmente improntata sull'equilibrio e una fase di studio da parte di entrambe le squadre. Le occasioni, però, non tardano di certo ad arrivare: siamo al 4' e il Milan va vicinissimo alla rete del vantaggio, grazie alla conclusione di Valentina Giacinti che prende in pieno il palo. Qualche minuto dopo - al 7'- le rossonere provano a sfruttare un pallone in profondità di Thomas per Giacinti che riesce a guadagnare un preziosissimo calcio d'angolo. Questa sarà di fatto l'azione che porterà al vantaggio rossonero grazie alla rete di Christy Grimshaw e alla deviazione involontaria di Giacinti. Qualche minuto dopo la squadra di Panico cerca di dimostrare una reazione e di spingere in attacco, come succede al 13' con la punizione di Moraca che cambia traiettoria improvvisamente e colpisce in pieno la traversa. A consolidare il vantaggio rossonero però è una scatenata Linda Tucceri Cimini, che al 15' trova una punizione perfetta di mancino che supera la barriera e finisce in rete. Galvanizzato dal raddoppio, il Milan continua a cercare lo specchio della porta, come al 26' con la conclusione della francese Thomas che finisce di poco alta sull'incrocio dei pali. Ci accingiamo alla fine del primo tempo e il Milan ci riprova con la conclusione di Giacinti dalla lunga distanza: il pallone però non scende e finisce alto sulla traversa. Negli ultimi minuti prova a farsi sentire anche la squadra di Panico con un'azione molto pericolosa fermata prontamente dal portiere rossonero. Con l'inizio del secondo tempo il ritmo di gioco inizia man mano a diventare più lento: sono di fatto pochissime le emozioni e le occasioni pericolose rispetto al primo tempo. Ciononostante, è prima il Milan a provarci con una bella azione in profondità al 54', fermata dal portiere granata, e poi il Pomigliano al 64'con la conclusione di Moraca centrale e facile per il portiere rossonero Laura Giuliani, sempre precisa e sicura in ogni uscita. Verso la fine del secondo tempo ci prova anche anche la lituana Jonusaite al 78' con la conclusione di mancino finita largo sul palo. L'ultima occasione della gara -quella anche più golosa- arriva all'84' con l'assist preciso di Giacinti per Grimshaw che parte in corsa ma perde l'occasione e viene bloccata da Cetinja. Finisce così 0-2 la sfida tra Pomigliano e Milan con le rossonere che raggiungono 22 punti in classifica e accorciano a meno 2 sul Sassuolo. Per la squadra di Ganz questa è la quinta vittoria su 5 in trasferta e la Cinquantesima vittoria in Serie A.

LA PROSSIMA GARA

Archiviata la trasferta ostica contro il Pomigliano, le rossonere si preparano alla sosta nazionali e alla gara di Coppa Italia contro il Cittadella. Al rientro dalla pausa, la squadra di Ganz dovrà fare i conti con le ultime due partite dell'andata della Serie A Femminile 2021-2022: il derby conto l'Inter e la sfida contro la Juventus capolista.