Femminile, Fusetti: "Lavoriamo duro per raggiungere i nostri obiettivi e toglierci soddisfazioni"

14.05.2021 21:48 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
Femminile, Fusetti: "Lavoriamo duro per raggiungere i nostri obiettivi e toglierci soddisfazioni"
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Laura Fusetti, centrocampista del Milan Femminile, è stata intervistata da Milan TV alla vigilia del match contro il Sassuolo. Queste le sue dichiarazioni:

Sulla partita contro la Fiorentina: “Abbiamo già iniziato ad analizzare gli errori della partita contro la Fiorentina, sappiamo che una vittoria avrebbe reso tutto un po’ più semplice ma sappiamo che dobbiamo ripartire dalla voglia e della grinta che abbiamo messo soprattutto nel secondo tempo per provare a ribaltare il risultato. Ripartiamo da lì e ci stiamo già impegnando e preparando per la partita di sabato Il fatto che non ci siamo mai arrese ma anzi abbiamo avuto occasioni importanti nonostante fossimo in dieci penso che possa essere un buon punto di ripartenza. Sappiamo che le sconfitte insegnano e spero proprio che da questa sconfitta riusciremo ad uscirne ancora più forti di prima”.

Sul match contro il Sassuolo: “Sabato è uno scontro importantissimo come le altre partite finora, ogni partita è una finale, dobbiamo assolutamente rispettare l’avversario, sappiamo che il Sassuolo è un’ottima squadra e avrà voglia di dimostrarlo, ma sappiamo che anche noi vogliamo dimostrare e raggiungere l’obiettivo per toglierci tutte le soddisfazioni che pensiamo di meritare. Penso che la cosa più importante della prossima partita sarà la mentalità, se uno ha voglia di fare riesce anche a sopperire ad alcune mancanze fisiche. Ovviamente siamo dispiaciute per la sconfitta contro la Fiorentina ma sappiamo che dobbiamo dare il massimo, dimostrare quanto valiamo e dobbiamo rimanere unite per raggiungere i nostri obiettivi”.

La finale di Coppa Italia contro la Roma: “La partita di campionato è stata un po’ un antipasto di quello che sarà la finale, siamo motivate perché vogliamo toglierci queste soddisfazioni. Come sempre cercheremo di dare il massimo e sarebbe importante portare a casa il primo trofeo con la maglia del Milan”.

Su Mister Ganz: “Sicuramente il Mister è sempre il primo a caricarci, dipende tutto da noi ed è così, dobbiamo cercare di fare il massimo, lavorare con impegno e essere pronte per il finale di stagione”.