LA LETTERA DEL TIFOSO: "Guardando al futuro" di Giuseppe

23.10.2019 12:49 di Thomas Rolfi Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
LA LETTERA DEL TIFOSO: "Guardando al futuro" di Giuseppe

Cari lettori, vorrei commentare con voi qualche scelta di Mister Pioli.

Sono parecchio soddisfatto della prima partita del mister poiché da subito ha dato molto di suo a questa squadra e ha avuto delle intuizioni che non ho paura a definire geniali. Su tutte la scelta di invertire Kessie e Paquetà per liberare Hernandez da compiti difensivi e permettere al terzino di spingere con insistenza e all'Ivoriano di coprire il buco lasciato da Hernandez. 

Questa è stata probabilmente la più lampante, ma sono stati davvero tanti i cambiamenti attuati. 

Un appunto che mi sento di dire però è che una squadra organizzata in questo modo ha bisogno necessariamente di un finalizzatore (che purtroppo non può essere Leao). Questa squadra non può prescindere da Piatek. 

Molti scriveranno.. E Leao? Leao a mio modo di vedere deve giocare accanto a Piatek con Calhanoglu alle spalle (non ha giocato ala contro il Lecce e si è visto che è in grado di offrire spunti interessanti alla causa rossonera). 

Mi piacerebbe vedere un 4312 con Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez, Paquetà, Bennacer, Kessie, Calhanoglu, Leao, Piatek in modo da ottenere questi scopi:

1) confermare la catena Hernandez, Kessie, Calhanoglu 

2) Aggiungere concretezza dentro l'aerea di rigore e non rinunciare a Leao (che è bravissimo a creare occasioni da goal)

Giuseppe