LA LETTERA DEL TIFOSO: "Non mi acCONTEnto" di Clelia

03.10.2018 00:48 di Redazione MilanNews Twitter:   articolo letto 15639 volte
Fonte: scrivi a laletteradeltifoso@milannews.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
LA LETTERA DEL TIFOSO: "Non mi acCONTEnto" di Clelia

Quando le cose non vanno bene, a questo purtroppo stiamo iniziando ad abituarci, si cerca sempre di trovare il colpevole, qualcuno a cui dare le responsabilità.

Non colpevolizziamo per un errore Romagnoli, Calhanoglu perché non corre più, Suso perché ha dei black-out, Donnarumma perché esce poco.... Basta.

In panchina c’è un Uomo, un grande ex giocatore, lo ricordiamo per la sua rabbia, la sua grinta, il suo sudore su ogni pallone. Mio caro Ringhio, in nessuno di loro vedo questo, non hanno la tua stessa cattiveria e sangue agli occhi che ti hanno fatto diventare uno dei giocatori più forti al mondo. 

La colpa è sempre in mezzo. Noi tifosi non vogliamo più accontentarci e soffrire. 

Clelia