Commisso: "La Serie A non è un campionato falsato ma l'ultima parola deve essere del Var"

16.02.2020 22:45 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
Commisso: "La Serie A non è un campionato falsato ma l'ultima parola deve essere del Var"

Intervenuto ai microfoni de "Il Foglio" Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, è ritornato a parlare di arbitri e della sua opinione sui recenti errori commessi. Queste le sue parole: "Se potessi parlerei e argomenterei in inglese anche in televisione e questo mi aiuterebbe per farmi capire. Non mi sono mai permesso di dire che la Serie A è un campionato falsato però intendo dire che una formazione come la Juventus non ha bisogno di errori arbitrali per vincere. Per quanto mi riguarda c'è un problema sull'utilizzo della tecnologia. Se il Var chiama l'arbitro allora deve essere il Var a decidere non l'arbitro. Nel campo di gioco l'arbitro è il primo grado, il Var è l'appello e come sappiamo nell'appello il giudice di primo grado non può fare nulla".