Ibra: "Porsi obiettivi è come porsi limiti. Voglio cavare il meglio da me e dalla squadra ogni giorno"

15.01.2021 09:47 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Ibra: "Porsi obiettivi è come porsi limiti. Voglio cavare il meglio da me e dalla squadra ogni giorno"

La stagione milanista sta andando alla grande, ma Zlatan Ibrahimovic sa bene che la squadra non ha fatto ancora nulla come ha spiegato al Corriere dello Sport: "Champions? E’ presto. Quanto manca? Tutto il ritorno più due partite. Inoltre porsi obiettivi è come porsi limiti. Non lo faccio mai. Il secondo è il primo degli ultimi. Voglio cavare il meglio da me e dalla squadra, ogni giorno, allenamenti compresi. Un Milan tanto a lungo fuori dell’élite non è normale. Né per la società né per i tifosi. Con tutto il rispetto, vedo l’Atalanta in Champions e il Milan no e sono venuto per cambiare questa situazione. Io non so che cosa sia accaduto per sette anni. Mi sembra chiaro che se non c’è stabilità nel club non può esserci neppure in campo".