Ibra precisa: "Futuro? Non gioco per il contratto, ma per gli stimoli"

10.07.2020 18:24 di Thomas Rolfi Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Ibra precisa: "Futuro? Non gioco per il contratto, ma per gli stimoli"

Zlatan Ibrahimovic, nel corso dell'intervista concessa a Sportmediaset, ha parlato della propria volontà riguardo alla prossima stagione: "Sul prossimo anno, dico la verità, non lo so. Mino (il suo agente Raiola, ndr) mi ha chiamato l'altro giorno e mi ha chiesto solo una cosa, se mi stessi divertendo a giocare a calcio. E io ho risposto di sì. Quella è la cosa più importante. Se il mio desiderio è restare al Milan? Dipende quali sono gli obiettivi. Europa League non sarebbe un obiettivo? Sono andato al Manchester United, giocavamo l'Europa League e l'abbiamo vinta l'Europa League. Serve obiettivi e stimoli di giocare per qualcosa. Non gioco per il contratto, gioco per le sfide e per avere un risultato per il lavoro".