Sala: "Nuovo stadio a costi mai visti. San Siro? Devo tutelare il patrimonio"

21.11.2019 10:12 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sala: "Nuovo stadio a costi mai visti. San Siro? Devo tutelare il patrimonio"

Il sindaco Beppe Sala ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport nel corso della quale ha affrontato la questione stadio, a cominciare dal futuro dell’attuale impianto: "Riconosco che il termine rifunzionalizzazione non è chiaro. Io chiedo se esiste la possibilità di trasformare l’attuale San Siro in un impianto più piccolo. Quello che non so, è se in termini di investimento sia una follia o sia gestibile. I club sostengono che costi tanto? Ma mi facessero vedere uno studio che dica: ci vogliono 350 milioni. A quel punto io direi “Ho capito, basta”. Verifichiamolo insieme".

"Il Wanda Metropolitano - ha aggiunto il sindaco - è costato 270 milioni, il progetto dello stadio della Roma, che mi pare un super-stadio, è da 350. A occhio, quello di Milan-Inter è un impianto con costi mai visti. Mi chiedo se non si possa fare qualcosa di più contenuto, mantenendo una seconda arena dedicata allo sport. Come amministratore responsabile devo tutelare il patrimonio affidatomi. Oggi con San Siro il Comune incassa una decina di milioni di affitto. In futuro avrei zero di affitto per 30 anni e un impianto che diventerebbe nostro dopo 90 anni. E mi resta il dubbio che verrebbe anche la Corte dei Conti a prendermi per il “coppino”, dicendomi che sto buttando via un patrimonio".