Sparta, Kozak: "Non abbiamo nulla da perdere, Pioli non ci sottovaluti"

29.10.2020 11:13 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sparta, Kozak: "Non abbiamo nulla da perdere, Pioli non ci sottovaluti"

In vista della gara di questa sera, La Gazzetta dello Sport ha intervistato l’ex centravanti della Lazio, Libor Kozak, oggi in forza allo Sparta Praga: "Non abbiamo nulla da perdere - ha dichiarato - dico a Pioli di non sottovalutarci. Ora il campionato è sospeso a causa del Covid, ma siamo primi con sei vittorie in sei gare. Io sto bene, ho già segnato due gol e spero di segnare ancora. L’Italia mi porta bene".

Parlando della sua squadra, Kozak ha affermato: "Il più forte è Hlozek, ha 18 anni e fa l’attaccante come me. In Rep. Ceca è già fuori categoria. Non ho mai visto uno così forte. Può giocare in Premier o in Serie A senza problemi. Poi il fantasista Dockal e il centrale Celutska, che dovrà marcare Ibra. Infine capitan Ladislav Krejci, esterno basso col vizio del gol. Ha giocato nel Bologna e in Europa ha già fatto male un’italiana: nel 2016 segnò alla Lazio all’Olimpico".