acmilan - Friulani rossoneri

02.08.2021 17:00 di Pietro Andrigo Twitter:    vedi letture
Fonte: acmilan.com
acmilan - Friulani rossoneri
MilanNews.it

Il Friuli-Venezia Giulia vivaio rossonero. Il Triveneto è una zona di riferimento del tifo milanista, una passione che fa da volano anche ai vivai e agli osservatori. Nell’ultimo decennio i giovani nati da quelle parti hanno fatto piuttosto bene sia nel Milan che nel calcio italiano. Pobega ad esempio: giuliano di origine, nato a Trieste il 15 luglio 1999 e cresciuto nelle giovanili della Triestina.

Nel 2013 lo ha notato il Milan, che lo ha portato in rossonero. Tommaso ha scalato le categorie del vivaio fino ad arrivare in Primavera, quando poi è partita la serie di prestiti: Ternana in Serie C nel 2018, Pordenone in Serie B l’anno successivo e infine la Serie A con il neopromosso Spezia.

Tre anni di esperienza e crescita in tre categoria diverse, sempre a salire. Il triestino Pobega si è segnalato anche nella Nazionale Under 21. Che il territorio friulano sia ricco di prospettiva per i colori rossoneri, lo conferma che un altro giovane triestino iniziava a mettersi in luce nel Milan otto-nove anni fa: Andrea Petagna.

Nello stesso periodo, spostandosi di pochi chilometri, a San Vito al Tagliamento in provincia di Pordenone, ecco invece Bryan Cristante, fresco di titolo europeo conquistato poche settimane fa in maglia azzurra a Wembley con la Nazionale di Roberto Mancini. I giovani furlani rossoneri promettono sempre bene e molto spesso mantengono.