Adani sul Milan: "Ha fatto una partita di collettivo, ha due p***e così. Meritava di più, Pioli è stratega"

19.09.2022 23:30 di Nicholas Reitano  Twitter:    vedi letture
Adani sul Milan: "Ha fatto una partita di collettivo, ha due p***e così. Meritava di più, Pioli è stratega"

Intervenuto durante la Bobo TV, Lele Adani ha parlato così della partita che è andata in onda tra Milan e Napoli: "Il Milan ha fatto una partita di collettivo, senza Leao che sposta gli equilibri del 50%, però i rossoneri trovano un gol dopo una stupenda azione del collettivo. Il Milan ha due p***e così. Theo ha lavorato anche per Leao; Pioli sceglie e mette Rade Krunic per pareggiare gli uomini del centrocampo del Napoli. Zielinski, insieme a Lobotka e Anguissa, compongono il centrocampo più forte d'Italia. Con loro che palleggiano, attirano e scaricano, Pioli aveva bisogno del bosniaco. Fa il finto esterno e si stringe un po'... e cosa succede con questa mossa? La fascia si libera per Theo e il Milan fa gol. Preparato ed eseguito".

Poi Adani continua: "Il Milan meritava di più, Pioli è stratega. Poi dopo uno può dire 'Eh, avrei fatto giocare quello o non quello', però il Milan fino al 90' ha preso una traversa. Anche quell'azione è stata costruita, ma Kalulu è arrivato sul lato debole a chiudere. Ieri abbiamo visto due squadre che hanno giocato a calcio e chi ha perso dice 'Siamo arrabbiati', non 'Delusi', è totalmente diverso. Le scuse qui nessuno le trova. Il Napoli non ha giocato con dieci uomini in area di rigore. Entrambe ripartivano. Chi dominava creava le condizioni per tenerti basso e creare occasioni. Il gol di Simeone nasce proprio dallo stesso Simeone: quando lavora quella palla e rientra sul campo, ha un centrale in ritardo. Questa partita l'abbiamo vista senza Osimhen e Leao, cosa dobbiamo chiedere di più?".