Borghi: "Rebic si è espresso bene in contesti familiari, ora è chiuso in sé stesso"

16.11.2019 00:30 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Borghi: "Rebic si è espresso bene in contesti familiari, ora è chiuso in sé stesso"

Stefano Borghi, intervenuto sul proprio canale YouTube, ha parlato di Ante Rebic, giocatore fin qui poco incisivo: "Rebic è un buonissimo giocatore, lo ha dimostrato con l'Eintracht Francoforte, però un'altra cosa che ha dimostrato durante la sua carriera è che lui si è sempre espresso bene in contesti familiari. All'Eintracht c'erano diversi giocatori che parlavano la sua lingua, in Nazionale ovviamente, mentre anche quando era già stato in Italia e adesso con il Milan è sempre stato molto chiuso in sé stesso, poco disposto allo scambio, introverso. Rebic per le qualità che ha deve essere un trascinatore, se Pioli riuscirà a sbloccarlo il Milan troverà una nuova e importantissima risorsa".