Canovi: "Piatek è un bel giocatore ma non un asso. Ogni tanto gli attaccanti hanno sei mesi di gloria"

18.10.2019 21:12 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Canovi: "Piatek è un bel giocatore ma non un asso. Ogni tanto gli attaccanti hanno sei mesi di gloria"

Dario Canovi, intervenuto a TMW Radio, ha parlato di Piatek e della involuzione dopo la straordinaria scorsa stagione: "Ogni tanto il buon Dio mette la mano sopra qualcuno regalando sei mesi di gloria. Lo ha fatto con Piatek. Mi ricordo Schillaci ai Mondiali del '90. Sono quei momenti in cui ad un giocatore riesce tutto bene, anche per circostanze psicologiche. Lo considero un bel giocatore ma non un asso. E' un ottimo centravanti, quindi ci sta che faccia panchina".