Capotondi sulla Supercoppa a Gedda: "Ospiti in un paese culturalmente diverso dal nostro, lo sport è un piccolo passo avanti"

14.01.2019 16:24 di Fabio Anelli Twitter:   articolo letto 20281 volte
Capotondi sulla Supercoppa a Gedda: "Ospiti in un paese culturalmente diverso dal nostro, lo sport è un piccolo passo avanti"

Cristiana Capotondi, vicepresidente della Lega Pro, a Sky Sport ha parlato anche della finale di Supercoppa in Arabia Saudita, relativamente alla questione femminile: “Credo che ogni cultura abbia la necessità e l’obbligo di fare un percorso per passi successivi. Quello detto in merito alla Supercoppa dal presidente Micciché è un bicchiere da vedere mezzo pieno perché se avessimo, io mi domando, imposto qualcosa di diverso e per averci si fossero detti disponibili, mi chiedo se ci fossero potute essere ripercussioni nei nuclei familiari. È questo che mi chiedo. Siamo ospiti in un paese culturalmente diverso dal nostro. Quello che ha potuto fare lo sport è un piccolo passo in avanti”