Di Stefano: "Romagnoli e Donnarumma fuori parametro per il Milan, va trovato un equilibrio"

30.03.2020 21:30 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Di Stefano: "Romagnoli e Donnarumma fuori parametro per il Milan, va trovato un equilibrio"

Peppe Di Stefano, intervenuto a Sky Sport 24, ha parlato della situazione in casa rossonera, con riferimento principale a Donnarumma e Romagnoli: "E' un progetto giovani, ma con i  soli giovani non puoi vincere. Va trovato un equilibrio giusto. Donnarumma e Romagnoli sono due giocatori fuori parametro, il capitano guadagna 3.5 milioni, Donnarumma 6. Su Romagnoli la questione è aperta, basta allungarlo di un paio d'anni e abbassarlo leggermente per far sì che rientri nel tetto dei 3 milioni. Per Donnarumma significherebbe dimezzare lo stipendio. La situazione è molto particolare. Anche a livello dirigenziale bisognerà capire se nella rivoluzioni verranno coinvolti Maldini e Massara. Al 30 giugno, se ci sarà un 30 giugno, tutti gli over 30 del Milan saranno in scadenza".