È un Milan da record ma Pioli pensa già alla Roma: speranza per Calhanoglu

24.10.2020 08:15 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di PhotoViews
È un Milan da record ma Pioli pensa già alla Roma: speranza per Calhanoglu

Il ritmo che sta tenendo il Milan in questi mesi è strabiliante. I rossoneri sono l’unica squadra in Europa a non aver mai perso dal post lockdown ad oggi. 21 partite e zero sconfitte, ma ben 17 successi e quattro pareggi. Una media favolosa per una squadra che col tempo sta cercando di risollevarsi dopo anni molto difficili. La bravura di Stefano Pioli e del gruppo rossonero è quella di saper resettare ogni vittoria per concentrarsi al massimo sull’evento sportivo che arriverà successivamente. Aver battuto l’Inter nel derby è stato speciale per il Milan ma quattro giorni dopo i rossoneri sono scesi in campo con la stessa fame per vincere anche con il Celtic in Europa League. L’allenatore ha saputo stimolare al punto giusto le riserve, infatti nonostante i 5 cambi rispetto al derby il Milan ha vinto ugualmente, e così sarà anche per il match con la Roma, dove Pioli è orientato a dare spazio a chi ha riposato in Europa League.

Lunedì sera ci sarà una prova molto importante contro i giallorossi, perché la Roma è una candidata al quarto posto e diretta concorrente dei rossoneri. Pioli vuole un’altra vittoria per cominciare a tracciare un solco in campionato, e spera di recuperare un elemento importante come Hakan Calhanoglu. Il turco è fermo ai box per una distorsione alla caviglia ma si proverà a metterlo miracolosamente in piedi per la sfida con la Roma. Oggi ci sarà un nuovo controllo medico ma Hakan si sta curando con sedute di esercizi e terapie quotidiane per tornare prima possibile. Proverà ad essere quantomeno convocato per la gara con la Roma, anche perché al suo posto ha giocato benissimo Brahim Diaz nella gara contro il Celtic, lo spagnolo  proverà a non far rimpiangere Calhanoglu se non dovesse recuperare in tempo.