Il CIES sulla svalutazione dei calciatori: crollo del valore delle rose se non si torna in campo

31.03.2020 15:32 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il CIES sulla svalutazione dei calciatori: crollo del valore delle rose se non si torna in campo

La svalutazione dei calciatori e le ripercussioni sulla prossima finestra di calciomercato qualora non si dovesse tornare più in campo. Il CIES, centro di studi sullo sport, ha analizzato il ridimensionamento del valore dei calciatori qualora nei principali campionati non si tornasse più in campo. Una svalutazione determinata da diversi fattori, come l'invecchiamento, l'avvicinarsi della scadenza dei contratti e l'assenza di prestazioni sportive. Le rose, in media, si svaluterebbero del 28%. Tra i tre club più colpiti, per il CIES, ci sono due italiani: -35.7 l'Inter, -34.3 l'Hellas Verona. Al primo posto l'Olympique Marsiglia, al quarto la SPAL.