Leao a Record: "Il gol un orgoglio: lo cercavo da tempo. Faremo di tutto per vincere"

25.11.2022 09:24 di Francesco Finulli   vedi letture
Leao a Record: "Il gol un orgoglio: lo cercavo da tempo. Faremo di tutto per vincere"
MilanNews.it
© foto di Imago

Rafael Leao, determinante nella vittoria del Portogallo all'esordio Mondiale contro il Ghana con la terza rete portoghese dell'incontro, ha parlato al termine della gara ai microfoni della testata del suo paese Record. Queste le dichiarazioni del talento rossonero.

Sulla partita: "L'allenatore ha preparato la squadra molto bene, sapevamo che erano forti in contropiede. Essendo molto forti in tutte le posizioni, abbiamo sempre preso l'iniziativa e loro sono rimasti molto indietro. Nel secondo tempo siamo migliorati grazie alle parole del mister negli spogliatoi. Avevamo un altro atteggiamento".

Sensazioni sul Mondiale: "Prima di tutto la squadra. È stata una partita complicata contro una squadra difficile e coraggiosa. La squadra fin dall'inizio ha meritato la vittoria".

Emozione per il gol: "È un orgoglio, cercavo questo obiettivo da molto tempo. Sono entrato concentrato, sapevo cosa dovevo fare e cioè aiutare la squadra. Con un gol o un assist, volevo dare il massimo e l'ho fatto.

Percorso del Portogallo: "Si tratta di concentrarsi sulla prossima partita [contro l'Uruguay], contro una squadra molto difficile. Dobbiamo prepararci bene per la partita. Tutti quelli che sono entrati e quelli che non sono entrati sono concentrati".

Le indicazioni del Ct Santos: "Ha chiesto di essere aperto, di andare in 1 contro 1, di entrare in area e di tirare".

Sulla rosa: "nelle altre partite della Nazionale i ragazzi più grandi, Cristiano e Pepe, hanno sempre accolto me e tutti i giovani molto bene. ogni volta che noi, i più giovani, entriamo in campo sentiamo la fiducia loro e dell'allenatore. in questo modo è molto più facile".

Sulla vittoria: "Andiamo sempre in campo per vincere. Ogni partita è un gioco. Faremo di tutto per vincere".