Olivero: "San Siro non perdona: lo dice la storia. Il Milan per Fonseca è un esame che non può sbagliare"

Olivero: "San Siro non perdona: lo dice la storia. Il Milan per Fonseca è un esame che non può sbagliare"MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ieri alle 00:30News
di Antonello Gioia

Lo sbarco di Paulo Fonseca in rossonero è sempre più vicino. Il tecnico portoghese, reduce da due stagioni con buoni risultati al Lille in Francia, è pronto per essere ufficializzato quale nuovo tecnico del Milan. Secondo le ultime indiscrezioni, il comunicato ufficiale della società dovrebbe arrivare nella giornata di giovedì. Una scelta che il club ha preso da diverse settimane e che di certo alimenterà polemiche, soprattutto tra i tifosi che si aspettavano un allenatore dal curriculum più pesante. A parlare di Fonseca in rossonero ci ha pensato Giovan Battista Olivero sulle colonne della Gazzetta dello Sport.

Il pensiero di G.B. Olivero su Fonseca questa mattina sulla rosea: "Fonseca non è nemmeno giusto bollarlo come tecnico mediocre senza dargli la possibilità di lavorare in un clima di fiducia. La sensazione, comprovata da alcune buone cose mostrate allo Sahkhtar, a Roma e a Lille, è che Fonseca sia più bravo di quanto gli venga riconosciuto. Ma questo non basta. Il Milan è un esame che non può sbagliare. San Siro non perdona, lo dice la storia".