Pagni a MN: "Leonardo in discussione? Elliott ragiona in maniera anglosassone, non è un atteggiamento machiavellico"

16.05.2019 17:12 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: intervista di Salvatore Trovato
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pagni a MN: "Leonardo in discussione? Elliott ragiona in maniera anglosassone, non è un atteggiamento machiavellico"

Luca Pagni, intervistato in esclusiva da MilanNews.it, ha parlato della posizione di Leonardo e dei rumours che lo vorrebbero in discussione in questi giorni: "Non credo ci sia un atteggiamento machiavellico da parte di Elliott, che dice: mettiamo tutti in discussione e in questo modo tacitiamo anche le voci che da qui alla fine della stagione sarebbero potute uscire. Bisogna sempre ricordare che Elliott è un fondo americano di cultura anglosassone, molto distante dal modo di pensare mediterraneo e italiano. Si valutano molto i risultati. Arrivando quinto il Milan otterrebbe un piazzamento migliore rispetto alla scorsa stagione, ma farebbe comunque peggio di un anno fa, perché è uscito prima sia dall’Europa League che dalla Coppa Italia. Quindi, se questi dovessero essere i risultati, considerata sempre la mentalità anglosassone, bisognerebbe individuare il responsabile. È un discorso molto razionale, a cui però non siamo abituati. Da noi si ragiona più di pancia, di simpatie, con manovre di corridoio. Loro ragionano in maniera completamente diversa".