Pellegatti: "Calhanoglu e il rinnovo, una situazione complicata più che l'immediato che per il futuro del Milan"

12.11.2020 14:37 di Pietro Andrigo   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pellegatti: "Calhanoglu e il rinnovo, una situazione complicata più che l'immediato che per il futuro del Milan"

Intervenuto sul proprio canale Youtube, il noto giornalista di fede rossonera Carlo Pellegatti ha parlato della situazione contrattuale di Calhanoglu. Queste le sue parole: "Ci sono questioni spinose durante questa sosta per la nazionale e un tema delicato è quello dei rinnovi. Vorrei focalizzarmi, più che sulla questione Donnarumma, sulla situazione di Hakan Calhanoglu. Il turco, che ha il contratto in scadenza nel 2021, sembra che voglia un ingaggio molto importante. L'offerta del Milan si dovrebbe agirare tra i 3,5 e i 4 milioni mentre la richiesta del turco si dice sia di un contratto non lontano da quello di Zlatan Ibrahimovic, quindi da circa 6 e 7 milioni. Il Gap è molto importante. Questa questione come si risolverà? Sarà una trattativa complicata e ricca di ostacoli. Il Milan non ci arriva alla cifra di Calhanoglu mentre il turco non so se accetterà l'offerta rossonera ma deve trovare una squadra che possa offrirgli una cifra così importante. Un tema, tuttavia, mi sta al suo cuore: il suo rendimento che non è ottimale. Calhanoglu è un giocatore sensibile nell'animo e la sua situazione contrattuale potrebbe incidere sulle sue prestazioni. Questo è il mio timore. Una situazione spinosa, quindi, che dovrà essere risolta perché Calhanoglu al top fa la differenza. Ultimamente non ci sta riuscendo ma per il Milan sarebbe una perdita più grave nell’immediato che nel futuro"