Ronaldo e il blocco social a Transfermarkt: riteneva troppo bassa la sua valutazione

28.01.2022 17:50 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Ronaldo e il blocco social a Transfermarkt: riteneva troppo bassa la sua valutazione
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Christian Schwarz, coordinatore del sito Transfermarkt, si è così espresso al The Athletic raccontando il retroscena sul blocco ricevuto da Cristiano Ronaldo a causa della valutazione (80 milioni di euro) del giocatore ritenuta dallo stesso portoghese troppo bassa: "Ha mandato un messaggio ai nostri social media che gli hanno risposto sottolineando come fosse tra i giocatori della sua fascia d'età quello con la valutazione di gran lunga superiore. C'era qualcosa come 30-50 milioni di sterline di differenza tra lui e il secondo miglior giocatore della sua fascia d'età, ma lui ha inviato delle faccine che ridono e infine ci ha bloccati". Schwarz sottolinea inoltre i parametri utilizzati da Transfermarkt per spiegare le valutazioni: "L'età è uno dei fattori più imortanti e Cristiano Ronaldo, come Messi, è invecchiato. Entrambi avranno un valore di mercato ridotto a causa della loro età. Sono forti magari come tre anni fa, ma più vecchi". Oggi la valutazione di Cristiano Ronaldo, 37 anni il 5 febbraio, è scesa a 35 milioni. Decisamente del più giovane Messi (35 a giugno), che si assesta a 60.