Season Review - Castillejo esce dall'ombra di Suso e si prende la fascia destra. Peccato per l'infortunio

08.08.2020 16:01 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Season Review - Castillejo esce dall'ombra di Suso e si prende la fascia destra. Peccato per l'infortunio

Samu Castillejo è al Milan dall'agosto del 2018, quando Maldini e Leonardo incastrarono lo scambio con Bacca (e conguaglio) per il Villareal. Nella sua prima stagione in rossonero, tuttavia, lo spagnolo ha trovato poco spazio, partendo solo 8 volte dall'inizio in Serie A. Situazione simile anche nel 19/20, almeno fino alla cessione di Suso: al momento del trasferimento dell'andaluso al Siviglia, il classe '95 è diventato automaticamente titolare, dimostrando di avere le carte in regola per offrire un buon contributo alla causa. Castillejo è stato tra i migliori nei primi mesi del 2020, confermandosi poi all'inizio del post lockdown, almeno fino all'infortunio a Ferrara, problema muscolare che lo ha tenuto fuori per sei partite, nelle quale è stato sostituito a Alexis Saelemaekers. Senza quel guaio fisico lo spagnolo avrebbe potuto ulteriormente avvalorare la sua posizione, sebbene non sia in dubbio la sua permanenza in rossonero.

Fuori dall'ombra, voto 6.5