SportMediaset - Milan, i dubbi di Ibra sul futuro: dall'addio di Boban e Maldini all'arrivo di Rangnick

06.03.2020 14:03 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
SportMediaset - Milan, i dubbi di Ibra sul futuro: dall'addio di Boban e Maldini all'arrivo di Rangnick
MilanNews.it
© foto di Federico De Luca

Come riferisce Claudio Raimondi nel suo servizio per SportMediaset su Italia Uno, Ibra ha già manifestato il suo fastidio per la situazione che si è creata in casa rossonera negli ultimi giorni, con grandi bambiere milaniste come Boban e Maldini, che a gennaio lo hanno voluto riportare fortemente al Milan, che non faranno parte del futuro del club. Con Ralf Rangnick, futuro tecnico del Milan che è abituato a costruire le squadre sul collettivo e sulla freschezza ateltica, lo svedese non sarebbe al centro del progetto. Questo mix di prospettive aumentano i dubbi di Ibra sul suo futuro in rossonero. Anche il suo agente, Mino Raiola, ha forti perplessità anche su un altro suo assistito, cioè Gigio Donnarumma. Il nuovo Milan di Gazidis prevede un tetto salariale di massimo 2,5 milioni di euro. Sia Ibra che Gigio guadagnano molto di più e quindi il rischio concreto è che i loro ingaggi non sia più sostenibili. Si preannuncia una primavera molto calda per i colori rossoneri, con anche altri addii dolorosi.