Stadio Breda, storia e campioni

04.10.2019 00:36 di Daniel Speranza   Vedi letture
Fonte: AC Milan Official App
Stadio Breda, storia e campioni

Ci sono due Champions League vinte dal Milan che intrecciano le loro storie allo stadio Breda di Sesto San Giovanni, lo stadio del Parco Nord che domenica 13 ottobre alle 15.00 ospiterà il Derby femminile tra Inter e Milan. Le nerazzurre a quattro punti, il Milan a punteggio pieno dopo due giornate. Una sfida molto attesa, di grande fascino e risonanza. Lo storico ritorno del Derby femminile di Milano, ai massimi livelli nazionali.

Un Inter Women-Milan che non si disputa in uno stadio qualunque. Negli ultimi minuti della Partita del secolo, Milan-Barcellona 4-0 finale di Champions League del 18 maggio 1994, nel Milan è entrato in campo Stefano Nava. E proprio Nava ha mosso i primi passi della sua carriera al Breda, metà anni Ottanta, con la maglia della Pro Sesto. La stessa identica cosa è accaduta a Cristian Brocchi, tra i protagonisti della Champions League vinta dal Milan nel 2007 sempre ad Atene. 

Come Nava, anche Brocchi, a metà anni Novanta, ha dato il via alla propria carriera nella Pro Sesto e allo stadio Breda. Uno stadio in cui hanno fatto gol mostri sacri come José Altafini e Jimmy Greaves. Tra l'ottobre e il novembre del 1961, i rossoneri dell'epoca avevano sostenuto due amichevoli al Breda e i due campioni segnarono più di un gol. All'epoca il Breda era uno stadio giovane, poco più che ventenne, essendo stato costruito nel 1939.

Oggi è un po' più datato, ma accogliente, funzionale e con le tribune vicine al campo di gioco. Oggi lo stadio di Sesto ospita le gare della Pro in Serie D e dei Seamen Milano nella massima serie di football americano. Ma uno stadio che ha cotanta storia come il Breda, il prossimo 13 ottobre sarà tutto delle nostre atlete e di quelle avversarie. Inter Women-Milan, non una partita qualunque e non in uno stadio qualunque.