UEFA-Leghe europee, domani il confronto: si prova a riprogrammare il calendario

31.03.2020 10:30 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Fonte: Tmw
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
UEFA-Leghe europee, domani il confronto: si prova a riprogrammare il calendario

La UEFA chiama, le leghe europee rispondono: per domani, a mezzogiorno, è fissata una videoconferenza tra le parti per provare a riprogrammare il calendario internazionale del calcio. Secondo quanto racconta quest'oggi la Gazzetta dello Sport, verrà ribadita la disponibilità ad una ripartenza per l'inizio di giugno, con le gare delle nazionali rinviate a ottobre. In Italia, lo ricordiamo, sono necessarie 15 date tra campionato e Coppa Italia, più sette per le competizione UEFA.

Il mercato - L'ECA ha proposto una finestra permanente, dall'estate a fine dicembre, ma non c'è accordo tra le leghe. Se non esteso comunque l'arco temporale va rimodulato in base alla conclusione dei vari campionati. La priorità è trovare un accordo per evitare un trasferimenti ancor prima della conclusione della stagione sportiva, in sostanza il discusso problema della scadenza dei contratti del 30 giugno.