Verso Milan-Atalanta: le statistiche complete del match in programma contro i bergamaschi

14.05.2022 18:00 di Filippo D'Angelo   vedi letture
Verso Milan-Atalanta: le statistiche complete del match in programma contro i bergamaschi
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Di seguito le statistiche di Milan-Atalanta, gara valida per il 37° turno di Serie A in programma alle 18.00 a San Siro

STATISTICHE SULLE PARTITE

Arriva la penultima giornata di Serie A, e il Milan gioca per l'ultima volta in stagione davanti al proprio pubblico, in uno stadio pieno in ogni ordine di posto, unito nello spingere i ragazzi di Pioli al traguardo. L'avversario è l'Atalanta di Gasperini, la squadra che ha idealmente innescato il processo di consapevolezza nel Milan di ciò che serviva per rialzarsi dalla mediocrità degli ultimi anni e di puntare in alto, dopo aver inflitto ai rossoneri quel pesante 0-5 a Bergamo nel dicembre 2019. Da lì l'accelerata per l'arrivo di Ibrahimovic e Kjaer a Gennaio 2020, e l'inizio della cavalcata alla ripresa dal lockdown, il ritorno in Champions e ora la lotta per lo Scudetto.

In questa giornata il Milan giocherà domenica alle 18, e l'unico avversario rimasto in lotta, l'Inter, fresco vincitore della Coppa Italia ai danni della Juventus per 4-2 dopo i tempi supplementari, è chiamato a fare punti nella trasferta di Cagliari e a sperare in un passo falso dei rossoneri. L'Inter giocherà alle 20:45, sapendo il risultato di Milan-Atalanta, quindi vincere è fondamentale perché una non vittoria nerazzurra significherebbe successo matematico.

Si giocherà il 15 maggio, sarà la 15ma volta. Finora 6 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. L'ultima partita giocata il 15 maggio fu il 3-0 con cui il Milan sconfisse la Juventus nel 2010, con le reti di Antonini e con la doppietta di Ronaldinho. Nel 1999 il 4-0 con l'Empoli alla penultima giornata, che sancì il sorpasso sulla Lazio, la settimana prima della trasferta di Perugia che consegnò lo Scudetto al Milan di Zaccheroni. L'ultima sconfitta, peraltro indolore, risale alla semifinale di ritorno della Coppa dei Campioni 1968/69, quando il Milan fu sconfitto per 1-0 dal Manchester United, ma riuscì comunque a passare in finale, dove poi sconfisse l'Ajax per 4-1 con la tripletta di Pierino Prati. In casa, il 15 Maggio, solo una sconfitta, nel 1927, per mano della Juventus, finì 0-2, negli altri 6 casi tutte vittorie.

Relativamente all'Atalanta, sarà la sfida n.145 in totale, la n.72 tra le mura amiche. In totale finora 38 vittorie del Milan, 22 pareggi e 11 sconfitte. Tuttavia, la storia recente non è molto positiva, infatti negli ultimi 7 incontri casalinghi contro gli orobici, il Milan non ha mai vinto: 3 sconfitte e 4 pareggi. Lo scorso anno, nell'ultima del girone di andata, il Milan perse una brutta partita, finita 0-3, e rischiava il sorpasso dell'Inter per il titolo di Campione d'Inverno. Il sorpasso non avvenne perché i nerazzurri impattarono a Udine (0-0). L'ultimo successo rossonero con l'Atalanta a San Siro risale alla stagione 2013-14, quando con gol di Cristante e doppietta di Kakà (che festeggiò la centesima rete col Milan) finì 3-0.

In due occasioni il Milan riuscì a vincere con ben 6 gol di scarto: accadde nel gennaio 1944 (6-0) e nell'ottobre 1972 (addirittura 9-3!), mentre la sconfitta della scorsa stagione, e quella del marzo 1941, entrambe per 0-3, rappresentano le due occasioni in cui l'Atalanta ha registrato la sua massima vittoria a Milano. Per tre volte il Milan ha ribaltato risultati negativi a fine primo tempo: nel 1949/50 (da 0-1 a 2-1), nel febbraio 1974, in Coppa Italia, sempre con la stessa dinamica, e nel novembre 2000, ancora in Coppa Italia, ma da 1-2 a 4-2. Ribaltare un risultato sfavorevole a Milano per l'Atalanta è un'impresa ancora mai riuscita.

In quattro occasioni fu sventolato un cartellino rosso a un giocatore rossonero in un Milan-Atalanta. L'ultima volta toccò a Sandro Nesta nel 2008 e il Milan perse 2-1. Nelle altre tre occasioni il Milan riuscì a non perdere nonostante l'espulsione. Furono invece sette le espulsioni a giocatori avversari: la più recente addirittura risale all'aprile 1998, quando Sottil fu espulso in un Milan-Atalanta 3-0. Nel novembre 1996 fu espulso un giovane Filippo Inzaghi.

STATISTICHE SUI PROTAGONISTI

Sono 9 i giocatori che hanno esordito in un Milan vs Atalanta: Gudmundsson (03/10/1948), Vincenzi (06/02/1974), Andrea Icardi (05/04/1981), Al. Orlando (12/09/1993), Julio Cesar (05/11/2000), Coloccini (27/10/2004), Viudez (08/03/2009), Rami (06/01/2014), Mandzukic (23/01/2021).

Sono invece 15 i giocatori ad avere giocato per l'ultima volta in un Milan vs Atalanta: De Franceschini (09/06/1929), Berra (16/03/1941), Mazza (30/01/1944), Fassetta (27/10/1957), Pasinato (05/06/1983), Paolo Rossi (27/04/1986), Pazzagli (17/03/1991), Beloufa (11/04/1998), Ganz e Weah (14/12/1999), Paloschi (30/03/2008), Viudez (08/03/2009, unica presenza), Matri (06/01/2014), Laxalt (24/07/2020), Musacchio (23/01/2021).

Per 8 giocatori la loro prima rete avvenne in un Milan vs Atalanta: Mazza (30/01/1944), Gudmundsson (03/10/1948, gol all'esordio), Sogliano (16/01/1972), M. Silva (05/09/1976), Massaro (28/09/1986), Rijkaard (20/10/1988), Raducioiu (12/09/1993), Cristante (06/01/2014). Sono 5 invece i giocatori ad avere segnato il loro ultimo gol a San Siro contro l'Atalanta: Mazza (30/01/1944, unico gol), Bonomi (07/04/1946), Di Bartolomei (28/09/1986), Paolo Maldini (30/03/2008), Cristante (06/01/2014, unico gol).

Ben 2 giocatori sono riusciti a realizzare delle quaterne all'Atalanta in casa: Giuseppe Santagostino nel 5-1 del 1929 e Walter Del Medico nel 6-0 del 1944. Addirittura 8 le triplette, l'ultima siglata da Pippo Inzaghi, ma Van Basten ci riuscì in ben 2 occasioni; 14 le doppiette, tutte realizzate da giocatori diversi, citiamo gli ultimi 3: Kakà nel 2014, Pato nel 2010 e Inzaghi nel 2003. Soltanto 3 giocatori sono riusciti a siglare doppiette in casa dell'Atalanta: furono Van Hege, Rivera e Honda.

Per Pioli sarà la sesta sfida contro l'Atalanta: 2 giocate in casa e 3 in trasferta. Finora in casa un pareggio per 1-1 e una sconfitta per 3-0. Gasperini non ha mai perso a San Siro da quando allena l'Atalanta: in 5 precedenti 3 pareggi e due vittorie orobiche.

Arbitra Orsato di Schio: sarà la 34ma partita alla direzione del Milan. Ci sono anche due precedenti a San Siro con l'Atalanta: un 3-0 nel 2009 e uno 0-1 nel 2012. Complessivamente 11 vittorie, 14 pareggi e 8 sconfitte con Orsato alla guida. In questa stagione un unico precedente: la vittoria firmata Giroud del Milan al Maradona di Napoli lo scorso marzo.

 di Mirco Bortolaso dal sito www.magliarossonera.it