Alla scoperta di Tanganga: è lui la nuova idea del Milan per la difesa

19.01.2022 14:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Alla scoperta di Tanganga: è lui la nuova idea del Milan per la difesa
© foto di Enrico Ferrazzi

In attesa di capire se prenderà davvero qualcheduno e su chi eventualmente deciderà di puntare il Milan in questi ultimi giorni di mercato, sono tanti i nomi che vengono accostati ai rossoneri che sono sempre alla ricerca di un difensore centrale. Tra i profili che piaccono ai dirigenti milanisti, c'è anche Japhet Manzambi Tanganga, giocatore inglese che milita nel Tottenham di Antonio Conte. 

CARRIERA - Tanganga è nato il 31 marzo 1999 a Hackney,  borgo di Londra nella parte nord-est della capitale inglese, mentre la sua carriera calcistica è iniziata nel settore giovanile degli Spurs. Il suo esordio in prima squadra è avvenuto il 24 settembre 2019 in un match di EFL Cup contro il Colchester Utd: Mauricio Pochettino lo schierò titolare, prima di sostituirlo al 66' con Son (il match si concluse con la sconfitta ai rigori del Tottenham). Il suo debutto in Premier League, invece, è datato 11 gennaio 2020, quando José Mourinho lo mise in campo dal primo minuto come terzino destro. Sempre in quella stagione, il tecnico portoghese lo fece esordire anche in Champions League il 10 marzo nel match di ritorno degli ottavi in casa del Lipsia (3-0 per i tedeschi il risultato finale). Con la maglia degli Spurs, Tanganga ha collezionato finora in tutto 41 presenze, di cui 17 in questa stagione. 

CARATTERISTICHE - Dal punto di vista tecnico, si tratta di un giocatore dotato di un grande fisico (è alto 184 cm), veloce e molto abile nel gioco aereo. Nato come difensore centrale, che resta il ruolo in cui sa esprimersi meglio, l'inglese può essere impiegato anche da terzino destro. Da quando è arrivato Conte in panchina, Tanganga sta giocando poco e quindi non è escluso che il Tottenham decida di cederlo in prestito fino al termine della stagione per permettergli di giocare maggiore continuità e proseguire il suo percorso di crescita. 

PRIMO SONDAGGIO - Tra i club che hanno messo gli occhi su di lui c'è anche il Milan che avrebbe già fatto un primo sondaggio con gli Spurs per capire la fattibilità dell'operazione. Il suo contratto con gli inglesi scade nel 2025 e la sua valutazione, secondo Transfermarkt, si aggira intorno a 15 milioni di euro, cifra che i rossoneri non sembrano comunque intenzionati a spendere in questo momento (si ragiona sulla base di un prestito). Non ci dovrebbero essere invece grossi problemi a livello di ingaggio visto che Tanganga guadagna circa 1,5 milioni di euro a stagione. La sensazione è che il difensore inglese non sia il primo nome della lista del Diavolo, ma potrebbe diventare un'opportunità negli ultimi giorni di mercato.