CorSera - Ibra rinnova e sogna la Champions a 40 anni con il Milan: c'è una clausola presenze nel nuovo contratto

23.04.2021 07:59 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
CorSera - Ibra rinnova e sogna la Champions a 40 anni con il Milan: c'è una clausola presenze nel nuovo contratto
MilanNews.it
© foto di Image Sport

Sistemati gli ultimi dettagli, è finalmente arrivata la firma: stiamo parlando di Zlatan Ibrahimovic che ieri sera si è presentato a Casa Milan e ha ufficializzato il rinnovo per un altro anno con il club di via Aldo Rossi. Il momento in casa rossonera non è certamente dei migliori dopo il ko contro il Sassuolo che ha complicato la strada del Diavolo verso la Champions, ma la speranza è che la conferma dello svedese possa restituire un po' di entusiasmo alla squadra.

NUOVO CONTRATTO - A riferirlo è questa mattina il Corriere della Sera che spiega che Ibra sogna di giocare la massima competizione europea per club a 40 anni con la maglia del Milan. Il contratto firmato l'estate scorsa era da 7 milioni di euro fissi, mentre in quello nuovo, visti i diversi problemi fisici avuti in questa stagione, è stata inserita una clausola con una soglia minima di presenze senza la quale non potrà a 7 milioni di ingaggio. Chi lo conosce bene, però, riferisce che Zlatan è convinto di poter giocare un'altra grandissima stagione e di poter essere ancora il solito trascinatore. 

OBIETTIVO CHAMPIONS - Ma prima di pensare al futuro, c'è ancora una Champions da conquistare. E lunedì arriva uno scontro diretto fondamentale nel quale Stefano Pioli sarà con ogni probabilità costretto a fare a meno ancora di Ibra. Le ultime partite hanno dimostrato che senza lo svedese è tutto un altro Milan, ma allo stesso tempo gli anni passano anche per Zlatan e quindi in estate sarà importante per il club di via Aldo Rossi guardarsi intorno per cercare un bomber del futuro.