CorSera - Milan più forte delle assenze e della stanchezza: i rossoneri risorgono nel momento più difficile

22.03.2021 07:56 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
CorSera - Milan più forte delle assenze e della stanchezza: i rossoneri risorgono nel momento più difficile
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Dopo l'eliminazione dall'Europa League, il Milan aveva bisogno a tutti di costi di una vittoria non solo per la classifica, ma anche per passare con più tranquillità ee serenità le due settimane di sosta per le nazionali. I rossoneri, reduci da due sconfitte di fila contro Napoli e Manchester United, sono risorti nel momento più difficile e con questi tre punti confermano il secondo posto e si riavvicinano all'Inter (-6) che non ha giocato in questo week-end a causa del Covid. 

PIU' FORTI DELLA STANCHEZZA - A riferirlo è questa mattina il Corriere della Sera che spiega che la squadra di Pioli, che anche ieri ha dovuto rinunciare a diversi giocatori infortunati, è stata più forte anche della stanchezza. La rete del 2-1 di Ribery sembrava aver affondato definitivamente il Milan, che però non molla mai ed è poi riuscito a ribaltare il match grazie alla qualità dei suoi giocatori e anche alla sue grande forza d'animo. 

BUONE NOTIZIE - Ancora una volta è stato determinante Zlatan Ibrahimovic, il quale ha paerto le marcature, ha colpito uno traversa ed è rimasto in campo per 90' nonostante non avesse nelle gambe una partita intera. Si è rivista poi anche la versione 2020 di Hakan Calhanoglu, che ha segnato il gol decisivo. Da segnalare poi anche il rientro in campo di Ismael Bennacer, la cui assenza si è sentita parecchio negli ultimi mesi. Insomma, il Diavolo torna da Firenze non solo con i tre punti in tasca, ma anche con tante buone notizie.