CorSera - Paquetà-Giampaolo, caso chiuso: ieri chiarimento tra i due, nessuna multa per il brasiliano

18.09.2019 07:57 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
CorSera - Paquetà-Giampaolo, caso chiuso: ieri chiarimento tra i due, nessuna multa per il brasiliano

"Non è stato un confronto ma un chiarimento": con questa puntualizzazione che arriva da Casa Milan si chiude il caso Paquetà-Giampaolo che era nato dopo l'ultimo match di campionato contro il Verona. Nella notte tra domenica e lunedì, Lucas aveva postato una Instagram story con la scritta "Brasiliano con tanto orgoglio" in risposta alle dichiarazioni in conferenza stampa nel post-partita del tecnico milanista, il quale  aveva chiesto che Paquetà fosse "meno brasiliano".

FACCIA A FACCIA - Lo riferisce questa mattina il Corriere della Sera che spiega che ieri mattina a Milanello, alla ripresa degli allenamenti, c'è stato un faccia a faccia tra i due per porre subito fine a questa vicenda: Giampaolo ha spiegato all'ex Flamengo che si riferiva alla disciplina tattica e che non c’era nessun riferimento discriminatorio o simile, mentre il giocatore ha assicurato che non intendeva mancare di rispetto a nessuno. Caso chiuso quindi, tanto che a Paquetà non è stata data nessuna multa.

PIU' DISCIPLINATO - Non è comunque la prima volta che l'allenatore rossonera ribadisce questo concetto sul brasiliano: in più occasioni, l'ex Samp ha infatti spiegato che Lucas deve migliorare dal punto di vista tattico e deve diventare un giocatore più disciplinato. "Lucas deve ancora diventare un giocatore completo, lo diventerà, ma per ora non lo è" ha aggiunto Giampaolo dopo il match contro il Verona. In vista del derby di sabato, il club e il tecnico ha voluto chiudere subito questo caso per evitare ulteriori problemi.