CorSport - La volata di De Ketelaere: visite e firma, Vicenza e Udinese

31.07.2022 10:00 di Francesco Finulli   vedi letture
CorSport - La volata di De Ketelaere: visite e firma, Vicenza e Udinese
MilanNews.it

Ormai si aspetta solamente che Charles De Ketelaere arrivi a Milano e svolga tutte le formalità del caso prima che il Milan possa ufficializzare l'acquisto. Dopo una trattativa durata quasi un mese, Maldini e Massara sono riusciti a chiudere per l'obiettivo numero uno del mercato rossonero. Il belga classe 2001, acquisto più costoso della gestione Elliott, è pronto a elevare la qualità del gioco dei Campioni d'Italia.

Visite e firma

Come riporta il Corriere dello Sport questa mattina, i prossima giorni per il giovane attaccante belga saranno quasi una volata con vista su Milan-Udinese. Oggi il calciatore dovrebbe atterrare a Milano, dove domattina sosterrà le visite mediche di rito prima di recarsi a Casa Milan per la firma sul contratto. Verosimilmente, dunque, De Ketelaere sarà a disposizione di Pioli a partire da martedì. Il belga è già in condizione fisica perchè non ha mai smesso realmente di allenarsi: bisognerà lavorare sull'integrazione in squadra. Da un punto di vista emotivo, conoscendo il ragazzo e lo spogliatoio rossonero, non ci saranno problemi. Da un punto di vista tattico dovrà essere bravo Pioli con il suo staff a tramandare al più presto i concetti giusti, oltre che il giocatore a recepirli in fretta.

Obiettivo Udine

Se De Ketelaere inizierà a lavorare a Milanello a partire da martedì così come si crede, potrebbe esserci margine per vederlo con il rossonero addosso già a partire dall'ultima amichevole del 6 agosto contro il Vicenza, in Veneto. Con lui potrebbe esordire anche il connazionale Origi che sta recuperando dal suo infortunio. Ma il vero obiettivo sarà la settimana dopo, la prima partita di campionato contro l'Udinese. Difficile che Charles possa essere titolare dal primo minuto ma mai dire mai, tutto dipenderà dal lavoro delle prossime due settimane. Intanto Pioli studia già come poterlo utilizzare: da trequartista ma anche largo sulla destra. In  qeusto caso la linea di trequarti rossonera vedrebbe Leao da una parte e De Ketelaere dall'altra, non male sia per talento effettivo che per potenzialità ancora da scoprire.