Corsport - Milan, un mercato da Champions: dall'affare Bakayoko agli ultimi colpi di mercato

27.08.2021 12:00 di Pietro Andrigo Twitter:    vedi letture
Corsport - Milan, un mercato da Champions: dall'affare Bakayoko agli ultimi colpi di mercato
MilanNews.it

Mentre gli occhi dei milanisti erano rivolti a Istanbul per il sorteggio dei gironi di Champions League, le attenzioni della dirigenza erano puntate sul mercato dove veniva definito il ritorno di Bakayoko in rossonero e veniva studiata una strategia per gli ultimi rinforzi da regalare a Stefano Pioli. Tra le squadre più attive sul mercato il Milan, in questa calda estate 2021, ha visto partire alcuni protagonisti della scorsa stagione ma ha aggiunto nuovi importanti innesti che hanno rafforzato la rosa. L'ultimo, in ordine di arrivo, è proprio il centrocampista francese ex Napoli che potrebbe essere seguito da un connazionale, uno tra Adli e Faivre ovvero i due giovani talenti francesi che il Milan segue con grande interesse.

L'OPERAZIONE BAKAYOKO - La telenovela che ha riportato il francese a Milano ha visto una conclusione nel tardo pomeriggio di ieri. L'intesa con il Chelsea, secondo il Corriere dello Sport, è stata trovata sulla base di un prestito biennale con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro. Il giocatore è atteso a Milano in serata ed è pronto a cominciare la sua seconda avventura in rossonero. Il francese, in particolare, porterà esperienza e forza fisica ad una squadra pronta a confermarsi ad alti livelli.

GLI ULTIMI RINFORZI - Chiuso un francese, se ne fa un altro. Questo, in un certo senso, potrebbe essere il proverbio dedicato agli ultimi giorni di mercato del Milan. Archivata la questione Bakayoko, il Milan ora pensa a un ultimo colpo per il centrocampo: i rossoneri, infatti, sono alla ricerca di un jolly che potrebbe essere indviduato nel profilo di Adli o Faivre. Per il talento del Bordeaux bisogna limare il prezzo del cartellino ma tra il giocatore e i rossoneri c'è un accordo di massima. Per il giovane del Brest, invece, il Milan arriva a 12 milioni di euro mentre la squadra francese ne chiede 15. La distanza non è incolmabile per entrambi gli affari e la dirigenza lavora per chiuderne uno dei due al più presto.