Gazzetta - Asensio, Draxler e De Ketelaere: ecco i nomi più caldi per la trequarti del Milan. Sullo sfondo anche Ziyech e Dybala

29.06.2022 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Gazzetta - Asensio, Draxler e De Ketelaere: ecco i nomi più caldi per la trequarti del Milan. Sullo sfondo anche Ziyech e Dybala
MilanNews.it

In attesa delle firme sui rinnovi di Paolo Maldini e Frederic Massara, in via Aldo Rossi si continua a pianificare il mercato estivo, anche se il cambio di proprietà e i ritardi nei prolungamenti dei due dirigenti stanno complicando parecchio le cose. Basta vedere com'è finita con Sven Botman, seguito da tempo dai rossoneri e da ieri nuovo giocatore del Newcastle, e cosa sta per succedere con Renato Sanches, ormai sempre più vicino al PSG dopo essere stato ad un passo dal Milan per mesi. 

TRE NOMI CALDI - La priorità del club di via Aldo Rossi è innanzitutto quella di rinforzare la trequarti. I candidati in prima fila, come riferisce stamattina La Gazzetta dello Sport, sono tre al momento: Marco Asensio, Julian Draxler e Charles De Ketelaere. Tutti e tre aumenterebbero notevolmente il tasso di qualità della squadra rossonera, anche se hanno costi diversi per quel che riguarda l'ingaggio: il puù costoso è senza dubbio il giocatore del Real Madrid, che guadagna 5 milioni di euro a stagione e vorrebbe continuare a guadagnare almeno la stessa cifra. In soccorso del Milan c'è il Decreto Crescita che potrebbe aiutare il Diavolo ad avvicinarsi alle richieste del 26enne spagnolo. 

BENEFICI FISCALI - I benefici fiscali entrerebbero poi ovviamente in gioco anche nelle eventuali operazioni per Draxler e De Ketelaere, i quali però hanno pretese inferiori rispetto ad Asensio. Si tratta comunque di due giocatori diversi che piacciono parecchio in via Aldo Rossi: il tedesco è un profilo più esperto, mentre il belga è uno dei talenti più interessanti di tutto il calcio europeo. Sullo sfondo rimangono poi anche le piste che portano ad Hakim Ziyech del Chelsea e a Paulo Dybala, ma si tratta di operazioni che potrebbero diventare calde e concrete più avanti, non adesso.