Gazzetta - Hauge torna protagonista dopo mesi in ombra: il norvegese accende la luce al Milan

04.04.2021 09:57 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di PHOTOVIEWS
Gazzetta - Hauge torna protagonista dopo mesi in ombra: il norvegese accende la luce al Milan

All’improvviso, Hauge. Un lampo, una giocata delle sue: controllo, pallone sul destro e poi all’angolino. Un marchio di fabbrica del giovane norvegese, che si era un po’ perso dopo un inizio di avventura fiammeggiante. “Ha avuto un appannamento fisico, ma è fisiologico, è arrivato quando la stagione in Norvegia stava per finire ed era più brillante di altri”, aveva dichiarato Pioli alla vigilia del match contro la Sampdoria, aggiungendo: “Negli ultimi giorni l’ho visto bene”.

LA SVOLTA - In effetti Hauge ha dimostrato di essere in crescita. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, calato nel caos finale di Milan-Samp, Jens non si è fatto pregare, sfruttando al meglio l’occasione concessagli dal mister. L’esterno rossonero ha dato una svolta alla partita, non soltanto con il gol che ha portato al pareggio (e che potrebbe servire molto più di quel che sembra nella corsa Champions). Grazie a lui, infatti, Rebic ha potuto riempire un po’ di più l’area di rigore, creando maggiore apprensione alla difesa blucerchiata.

PROTAGONISTA - Hauge è acerbo ma coraggioso, scrive la rosea, sottolineando le qualità del giocatore classe ’99. Sarà uno dei protagonisti del finale di stagione? Molti se lo augurano (Pioli compreso), puntando su questo ragazzo che è comparso all’improvviso sul palcoscenico europeo. Ritrovata la condizione, ora vuole tornare a stupire.