Gazzetta - Milan, è il giorno di Tomori: visite e firma, Pioli lo vuole in panchina contro l'Atalanta

22.01.2021 07:48 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - Milan, è il giorno di Tomori: visite e firma, Pioli lo vuole in panchina contro l'Atalanta

Oggi è finalmente il giorno dell'arrivo a Milano di Fikayo Tomori, il rinforzo scelto da Maldini e Massara per la difesa milanista: il giovane centrale inglese sbarcherà nelle prossime ore a Milano, si sottoporrà subito alla visite mediche di rito  e poi firmerà il suo nuovo contratto a Casa Milan perchè l'obiettivo di mister Pioli e del club di via Aldo Rossi è quello di portarlo in panchina già domani sera contro l'Atalanta. 

CORSA CONTRO IL TEMPO - A riferirlo è questa mattina La Gazzetta dello Sport che spiega che il via libera definitivo per Tomori è arrivato ieri dopo l'ora di cena: l'accordo tra Milan e Chelsea è stato trovato sulla base di un prestito oneroso (un milione di euro) con diritto di riscatto fissato a 25 milioni. Ora sarà una corsa contro il tempo per farlo entrare tra i convocati di Pioli per il match casalingo di domani sera contro l'Atalanta. 

RINFORZO IN DIFESA - Il tecnico milanista avrà così il suo rinforzo anche in difesa dopo gli innesti a centrocampo di Meité e in attacco di Mandzukic. Tomori era già nel mirino del Milan in estate, ma per il Chelsea era incedibile. Ora però le cose sono cambiate: il tecnico Lampard, nonostante lo stimi molto, non lo ha praticamente fatto mai giocare e così tutte queste panchine hanno portato il difensore inglese a chiedere di fatto la cessione. La fumata bianca tanto attesa è finalmente arrivata e Fikayo avrà adesso qualche mese per convincere il club di via Aldo Rossi a riscattarlo.