Gazzetta - Milan, Ibra non si vuole fermare e punta ad essere titolare anche in Champions

22.11.2021 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Gazzetta - Milan, Ibra non si vuole fermare e punta ad essere titolare anche in Champions
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Fino a qualche giorno fa, il piano di Stefano Pioli sembrava piuttosto chiaro: Zlatan Ibrahimovic in campo dal primo minuto contro la Fiorentina, Olivier Giroud invece titolare contro l'Atletico Madrid. Ma la doppietta dello svedese contro i viola potrebbe cambiare le carte in tavola, tanto che Ibra punta ad un posto in squadra dall'inizio anche in Champions League. 

LA SCOSSA DI IBRA - A riferirlo è questa mattina La Gazzetta dello Sport che spiega che sabato al Franchi, con il Milan sotto di tre gol, è stato ancora una volta Ibrahimovic a dare la scossa al Diavolo che ha sfiorato una clamorosa rimonta. Dopo un inizio di stagione condizionato dagli infortuni, lo svedese sembra aver ritrovato la forma migliore, tanto da aver giocato per 90' sia nel derby che contro la Fiorentina (tra queste due sfide ha giocato anche due partite con la Svezia). 

PIOLI CI PENSA - Insomma, il numero 11 rossonero sta bene e vuole giocare il più possibile: lasciare un leone in gabbia come lui, soprattutto in partite come quella di mercoledì al Wanda Metropolitano, non è mai facile e per questo Pioli sta valutando seriamente se riproporlo o meno dal primo minuto. A Firenze, Ibra ha dimostrato di stare bene fisicamente: ha corso tanto, ha dettato il passaggio e ha creato spazi ai compagni, oltre a segnare due gol e a favorire l'autogol di Venuti. Ovviamente tutto dipenderà come avrà recuperato dallo sforzo del Franchi: se dovesse essere affaticato è pronto Giroud.