Gazzetta - Milan, la rabbia di Pioli per l'eliminazione. Ma il tecnico ha avuto le risposte che cercava dai suoi ragazzi

27.01.2021 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Gazzetta - Milan, la rabbia di Pioli per l'eliminazione. Ma il tecnico ha avuto le risposte che cercava dai suoi ragazzi

La sconfitta di sabato contro l'Atalanta è stata pesante più per la prestazione che per il risultato (0-3), per questo c'era grande attesa per vedere come i rossoneri avrebbero reagito nel derby di Coppa Italia contro l'Inter. Stefano Pioli cercava risposte e, nonostante il secondo ko di fila, le ha avute: "Venivamo da una brutta prestazione e cercavamo risposte. La partita c’è stata" le parole del tecnico milanista riportate stamattina dalla Gazzetta dello Sport. 

LA RABBIA DI PIOLI - L'allenatore rossonero non nasconda però nel post-partita anche la rabbia per l'eliminazione dalla Coppa Italia della sua squadra: "Dispiace essere usciti perché è una competizione a cui tenevamo, ma la partita ha detto che possiamo tenere testa a un avversario forte come l’Inter. L’inferiorità numerica ha complicato la situazione, in dieci è stato tutto molto più difficile. Siamo stati ingenui nel fallo del rigore, in una partita complicata ho avuto comunque segnali importanti dalla squadra. Esco da questa sconfitta positivo e fiducioso per il futuro. La generosità non è mancata, ho visto l’intensità che era mancata con l’Atalanta". 

ESPULSIONE DECISIVA - Il momento decisivo del match di ieri sera, secondo Pioli, è stata certamente l'espulsione di Ibrahimovic: "Tutto è cambiato con l’inferiorità numerica. In undici contro undici era una partita aperta a tutti i risultati e noi eravamo in vantaggio". Il tecnico del Milan non si abbatte e guarda già al futuro: "Il k.o. ci spingerà a fare di più: perdiamo la Coppa Italia che era un nostro obiettivo ma siamo concentrati sulle altre competizioni che sono anche più importanti".