Gazzetta - Milan, si torna al 4-3-3: i rossoneri rimettono le ali, Suso e Rebic al centro del progetto

11.09.2019 07:55 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Milan, si torna al 4-3-3: i rossoneri rimettono le ali, Suso e Rebic al centro del progetto

Doveva essere ieri il primo giorno a Milanello di Ante Rebic, ma il club rossonero ha deciso di concedere al croato un giorno in più di riposo per smaltire le fatiche della nazionale e così il suo debutto nel Centro sportivo di Carnago avverrà nella giornata di oggi. Marco Giampaolo, che non vede l'ora di incontrarlo per iniziare a spiegargli il suo calcio, difficilmente lo metterà titolare domenica contro il Verona, più probabile che gli faccia giocare uno spezzone di partita nella ripresa. 

RITORNO AL PASSATO - Lo riferisce questa mattina La Gazzetta dello Sport che spiega che il tecnico milanista è pronto a tornare al 4-3-3 dopo che nelle prime due gare di campionato il 4-3-1-2 non ha convinto più di tanto. Si tratta quindi di un ritorno al passato, anche se va detto che l’interpretazione di Giampaolo sarà comunque diversa da quella di Montella e Gattuso. Con questo cambio di modulo, il Milan avrà bisogno di due ali di qualità e per questo motivo lo stesso Rebic è destinato ad avere un ruolo da protagonista sulla fascia sinistra. La concorrenza non mancherà, visto che in quella posizione possono giocare Castillejo, Calhanoglu, Bonaventura e anche Leao, ma l'ex Eintracht ha buone chance di essere il titolare.

NESSUN DUBBIO A DESTRA - A destra ci sono invece meno dubbi su chi giocherà: Suso sarà infatti il punto fermo del tridente rossonero. Il ritorno al 4-3-3 fa molto felice lo spagnolo, che per tutta l'estate è stato schierato da trequartista, mentre ora è pronto a tornare nel suo ruolo preferito, cioè quello di attaccante esterno di destra. Con il cambio di modulo, il Milan è quindi pronto a rimettere le ali e sia Suso che Rebic sono quindi destinare ad essere protagonisti.