Gazzetta - Sorpresa Leao: giocate e accelerazioni, una boccata d’aria fresca per questo Milan stanco

22.09.2019 10:01 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di ALBERTO LINGRIA
Gazzetta - Sorpresa Leao: giocate e accelerazioni, una boccata d’aria fresca per questo Milan stanco

Ci ha provato, almeno lui. Il più giovane, il meno esperto. Invece, Rafael Leao è stato il migliore tra i giocatori di movimento schierati da Giampaolo nel derby. Farlo giocare è stato un bene: come evidenzia La Gazzetta dello Sport, non sarà Cristiano Ronaldo, portoghese come lui, e neppure Mbappè, ma il ragazzo rappresenta una boccata d’aria fresca per questo Milan stanco.

PRIMA PUNTA - Boban e Maldini hanno investito parecchi milioni per strapparlo al Lilla, rinunciando anche a Cutrone. Ma Rafael ha qualità diverse da quelle di Patrick. Qualità - sottolinea la rosea - che nel derby si sono viste, nonostante un’impostazione tattica non adatta alle sue caratteristiche. Il giovane portoghese, infatti, è una prima punta, non un esterno. Tuttavia, si è adattato bene, giocando con piglio e qualità.

QUALITA’ - Leao ha aspettato il suo momento, nel frattempo ha segnato con la nazionale Under 21, è tornato a Milanello e ha convinto Giampaolo a dargli una chance nella partita più complicata e allo stesso tempo emozionante. Non ha mai calciato in porta (è stato anche sfortunato deviando in rete il tiro di Brozovic), ma gli 83 minuti giocati, i cross, le accelerazioni e le occasioni create valgono molto.