Giampaolo a MTV: "Derby? Non si va in guerra, è una partita di calcio"

16.09.2019 19:08 di Thomas Rolfi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Giampaolo a MTV: "Derby? Non si va in guerra, è una partita di calcio"

Marco Giampaolo è stato intervistato ai microfoni di Milan TV nel post partita della sfida contro il Verona. Ecco le parole del tecnico rossonero.

Sul Milan che ha subito un solo gol in tre partite: "E' un Milan che cerca di far le cose per bene. Ci son tanti aspetti che dobbiamo migliorare, ma è normale e giusto che sia così. Squadre perfette non ce ne sono e mai ce ne saranno. Dobbiamo lavorare per migliorare i dettagli. Questo è un dato buono, ma è riferito ad altre partite, quindi significa poco o niente. Però la volontà di fare le cose per bene la squadra ce l'ha".

Se il Milan si potrà divertire nel derby dato che incontra la prima squadra a viso aperto: "Innanzitutto è l'evento sportivo in sè che è importante e divertente. E così dev'essere, perchè non si va in guerra, ma a giocare una partita di calcio. Il Milan cercherà di fare la sua partita e fare il Milan. Ai ragazzi dico sempre che bisogna aver rispetto per tutti, sia che si giochi contro la prima o contro l'ultima in classifica. E il rispetto lo si dà in base a come prepari la partita in settimana. Se io vengo qui a Verona e lo sottovaluto non ho avuto il rispetto per il Verona. Invece la squadra ha capito il tipo di avversario che ci aspettava e abbiamo avuto rispetto. La squadra non ha sbagliato l'approccio mentale e fisico. Poi abbiamo fatto qualche errore tattico o tecnico"