Ibra punta sull'amico Giroud: "Sarà il migliore del Mondiale. È ancora giovane come me"

24.11.2022 16:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Ibra punta sull'amico Giroud: "Sarà il migliore del Mondiale. È ancora giovane come me"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Un anno fa, quando Olivier Giroud sbarcò a Milanello, in molto si chiedevano come sarebbe stata la sua convivenza con Zlatan Ibrahimovic. Qualcuno temeva che con due leader così forti nello stesso spogliatoio sarebbero nati dei problemi e invece i due hanno dimostrato grande intelligenza e hanno messo nel mirino lo stesso obiettivo, vale a dire riportare il Milan in vetta alla Serie A. 

IBRA PUNTA SU GIROUD - In attesa di tornare finalmente in campo dopo l'operazione al ginocchio, Ibra ha rilasciato un'intervista a 433 e, parlando del Mondiale, ha dichiarato di puntare fortemente sul suo compagno di squadra al Milan: "Chi sarà il miglior giocatore? Olivier Giroud. Chi sarà il miglior attaccante? Olivier Giroud. Chi ci sorprenderà? Sostengo il mio amico Olivier Giroud. Chi sarà il più grande talento del torneo? Olivier Giroud perché è ancora giovane, e se dico che è giovane, lo sono anch'io".

BELLE PAROLE - Non è la prima volta che lo svedese spende bellissime parole per il francese. Qualche settimana fa, intervistato da CanalPlus, aveva spiegato: "Giroud è un vincente e una persona seria. Non farà mai 40 gol all'anno, ma porta quel qualcosa che altri non fanno. Non è egocentrico, gioca per tutti. Quando è arrivato ha dato una grande mano e fatto grandi cose". Chi temeva che potessero non andare d'accordo si è dovuto assolutamente ricredere.